₁₇ Matematica emotiva.

L’unica costante della tua vita, sarai tu.

Ci speri, che tutto sia per sempre, eppure ogni giorno lo vedi, che le cose non stanno cosΓ¬. Ogni giorno qualcosa cambia, e tu, abituato a tutto questo trambusto ti adatti, rassegnato di fronte al fatto di non poter prevedere l’imprevebile. Rassegnato perchΓ© ci provi a stare tranquillo, scavandoti una tana in quell’abitudine, ma qualcosa va storto, sempre. E’ la variabile, come in matematica, quella che se dovevi calcolarla erano grida soffocate, Γ¨ la variabile, quella che fa andare tutto storto. Modelli te stesso intorno al mondo che ti circonda, a tal punto da sentirti grande come il mondo, pagandone perΓ² il prezzo con la tua anima. Fai di tutto per adattarti a qualcosa che non resterΓ . PerchΓ© non hai ancora compreso, che tutto Γ¨ variabile, tutto cambia, tutto nasce e tutto muore, ma che questo tutto, che tu vedi con i tuoi occhi, ruota intorno ad un’unica costante, te stesso. Tu pensi, tu scegli, tu guardi la tua vita, e tutto ciΓ² che la rappresenta ti ruoterΓ  attorno, finchΓ© un giorno non te ne andrai, ed allora non avrΓ  piΓΉ importanza, ed allora smetterΓ  di ruotare. Tu sei l’unica costante che hai, nella tua vita, eppure non ti presti abbastanza attenzione, ha piΓΉ importanza quel pezzo di mondo, che c’Γ¨ oggi ma domani chissΓ . Tu sei l’unica certezza che hai, ma allora perchΓ© ti abbandoni, perchΓ© permetti al mondo di lacerarti la pelle, perchΓ© non ti proteggi? Tu sei l’unica persona che hai, e allora perchΓ© rinunci a te stesso per qualcuno che magari domani se ne andrΓ ? perchΓ© metti tutto il mondo prima di te, e dimentichi che l’unica cosa che conta davvero nel tuo mondo, sei proprio tu? PerchΓ© dici che ci provi, ma alla fine non ti ami mai abbastanza?

L’unica costante della tua vita, sarai tu.

Amati, proteggiti e supportati, perchΓ© infondo lo sai, che sei l’unico in grado di farlo per sempre.

– Ma tu mi ami? chiese Alice.
– No, non ti amo rispose il Bianconiglio.
– Alice corrugΓ² la fronte ed iniziΓ² a sfregarsi nervosamente le mani, come faceva sempre quando si sentiva ferita.
– Ecco, vedi? – disse Bianconiglio – Ora ti starai chiedendo quale sia la tua colpa, perchΓ© non riesca a volerti almeno un po’ di bene, cosa ti renda cosΓ¬ imperfetta, frammentata. Proprio per questo non posso amarti. PerchΓ© ci saranno giorni nei quali sarΓ² stanco, adirato, con la testa tra le nuvole e ti ferirΓ². Ogni giorno accade di calpestare i sentimenti per noia, sbadataggine, incomprensione. Ma se non ti ami almeno un po’, se non crei una corazza di pura gioia intorno al tuo cuore, i miei deboli dardi si faranno letali e ti distruggeranno. La prima volta che ti ho incontrata ho fatto un patto con me stesso: mi sarei impedito di amarti fino a che non avessi imparato tu per prima a sentirti preziosa per te stessa. PerciΓ² Alice no, non ti amo. Non posso farlo”

β€œAlice nel Paese delle meraviglie”

Pubblicato da escosenzaombrello

Racconto del mio viaggio alla ricerca di me stessa.

11 pensieri riguardo “₁₇ Matematica emotiva.

      1. L’ho conosciuto poco fa su Wikipedia.. quando ho ricercato il significato di β€œPanta Rei”. In filosofia alle superiori avevo 4!! Per fortuna a volte si cresce 🀣

        Allora vado a cercarlo il tuo articolo e leggo!!! πŸ˜‰

        Piace a 1 persona

  1. Un bellissimo post pieni di spunti..mi sorge spontanea una domanda: ma esisterΓ  veramente questo β€œtu”/ β€œio” che indichi come fulcro su cui costruire la nostra consapevolezza?…oppure anch’esso Γ¨ una mera costruzione della mente?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web gratuito con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: